mercoledì 26 aprile 2017

Stavolta Mattarella mette alle strette Grasso e Boldrini: voglio una... legge elettorale

Sergio Mattarella al Parlamento: "Approvare presto una nuova legge elettorale".
Ma non facciamo che si pensi che sia Renzi ad avere premura.
Incontro con i presidenti delle Camere Grasso e Boldrini al Quirinale.

Presidenti,
la legge elettorale è urgente.

Gli italiani non vedono l'ora.
Dobbiamo squarciare il buio
che è calato nel Paese,
altrimenti i nostri
concittadini continueranno
a brancolarvi dentro.

Dobbiamo riuscire a guardare
gli italiani negli occhi e dire loro:
Ecco, la legge è pronta.
Ora potete votarci
legalmente e
liberamente!
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha incontrato oggi al Palazzo del Quirinale il Presidente del Senato della Repubblica, Pietro Grasso, e la Presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini. Il Capo dello Stato ha sottolineato l'esigenza che il Parlamento provveda sollecitamente al compimento di due importanti adempimenti istituzionali: la nuova normativa elettorale per il Senato e per la Camera e l'elezione di un giudice della Corte Costituzionale. Il Presidente della Repubblica ha chiesto ai Presidenti di Senato e Camera di rappresentare ai rispettivi gruppi parlamentari l'urgenza che rivestono entrambe le questioni per il funzionamento del nostro sistema istituzionale.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

lunedì 24 aprile 2017

È ufficiale: l'Italia pagherà il pizzo alla Nato

Trump annuncia: "L'Italia pagherà di più per la Nato". Il presidente americano rivela di averne parlato con il premier Gentiloni: "Nessuno prima gli aveva chiesto di pagare".
Ma era tutto uno scherzo...


... "Con il primo ministro italiano abbiamo scherzato: 'forza, dovete pagare, dovete pagare', gli ho detto. E pagherà". Al tentativo del giornalista di Ap di avere dettagli più concreti ("Glielo ha detto? Glielo ha detto nel vostro incontro privato?"), Trump ha glissato: "Finirà per pagare. Ma prima di me nessuno glielo aveva chiesto. Nessuno. Nessuno gli aveva chiesto di pagare. Questo è quello che intendo quando dico che la mia è un tipo di presidenza diversa dalle altre".
L'Italia soccomberà alla stregua di un Messico qualsiasi. Con Trump nessun alleato la farà franca. E Gentiloni finalmente l'ha capito. Renzi avrebbe anche potuto informarlo anzitempo. E invece quel poveretto ha dovuto ingoiare l'amaro rospo della richiesta del pizzo o tangente che dir si voglia. Eh sì, in cambio della protezione americana, diamo da sempre una qualcosina per tirare a campare. Perché, non solo siamo alleati, andiamo a far le guerre per conto terzi e votiamo per chi vogliono loro, ma li dobbiamo pure pagare. Noi, però, paghiamo, mica i governanti...
Ma era tutto uno scherzo... 

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

domenica 23 aprile 2017

Razzi potrebbe aiutare a risolvere le tensioni tra Usa e Corea del Nord?

Corea del Nord agli Usa: “Siamo pronti a cancellarvi dalla faccia della Terra e ad affondare la vostra portarei”.
Oh, esagerato!


Minacce, avvertimenti, lanci di missili, pagine sui giornali del regime. La Corea del Nord, dopo avere già dichiarato di essere disposta alla guerra nucleare contro Washington, continua a mantenere alta la tensione con gli Stati Uniti. Pyongyang afferma che Washington vuole “infliggere sulla nazione coreana un orribile disastro senza precedenti” e sostiene che le forze americane stazionate in Corea del Sud di recente hanno portato nel porto di Busan “attrezzature per cercare di portare avanti il Piano Giove (Jupiter Plan), uno scenario (che prevede) una guerra biochimica contro il nord”.

Se tutti, almeno una volta nella loro vita, dessero ascolto e importanza alla saggezza nazional-populista del senatore Razzi, oggi davvero rideremmo di questa crisi, una crisi che pare tutta protesa a farsi li cazzi nostra.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Radiare, radiare e poi ancora radiare senza pietà, disse l'ex premier a quelli che ancora lo ascoltano

Aldrondando perigatta chumbaringa meu se tenque nanisbuelta porbenys cum cave canem, counghie delos smalthausen nivorod adulamque cui prodest nonsi eupharia mingha. Luesqui boutringuet señora e se continuum ad eñorar como se phusse el appaniero toddos wahanata bi. L’antri non shanno que le diseu a enphierir como un tordo mortimer linqua estekkito da hore, sansa nisciuna pietas. Lo prophunda rintra las panchera de la gea e quise lucha se lucha como one animalox phaerox. Le chien et le chat? Attibesuegna very strong ahuna endo venosia de mother courage. Sic enim scriptum est. Nunc ergo die illa, luisque mortuerat da trois di’ et kaj neniu ploris”.
Il paragrafo precedente riporta fedelmente - più o meno all'incirca - ciò che sono stato nel sogno di questo notte. Al mio risveglio non ricordavo più niente, ma dopo il caffè tutto mi è ritornato in memoria. L’ho raccontato al mio cane. E quello, dopo avermi ascoltato senza abbaiare, se n’andò dalla gatta che aveva appena partorito il primo micino. Ma la scema, non rendendosi costo del cane molosso che si stava avvicinando al suo micino, distolse lo sguardo da quello, continuò a partorirne un altro e il cane s’inghiottì il primo. Dopo il ruttino, un abbaio e uno sgronfìo s’accomodò ai piedi dell’ulivo, in piena ombra, a ronfare. La gatta cercò il primo invano, poi appese alla sua bocca il secondo e scomparve tra le frasche dell’ampio terreno incolto a nascondere il secondo. Ora ho certezza che più che un sogno, quello mio un incubo felinicida fu. Ne ha fatti nascere altri tre la gatta che scotta sotto le frasche. Il cane aspetta. Bisognerebbe radiare le gatte sceme, i cani gatticidi e gli incubi indecifrabili. Come disse il nostro ex premier a proposito della carne vaccina.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button