sabato 29 agosto 2015

Buchi neri nostrani

Hawking sfida Einstein: "Se finite in un buco nero, non datevi per vinti. Un'uscita c'è".
Il fisico: "Non è vero che inghiottono tutto, qualcosa si salva: l'informazione di ciò che li ha attraversati".

Renzi, la nostra speranza.
Era partito a cavallo d'una bici.
Il suo motto era: se #stosereno io
#statesereni anche voi. S'infilò
dentro un tunnel oscuro e buio.
La traversata fu accidentata.
E apparve dall'altra parte...
sorridente:
Ragazzi, ce l'abbiamo fatta!

Questa teoria pare si adatti benissimo al renzismo attuale.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

venerdì 28 agosto 2015

Non girate da soli con i simboli della vostra squadra

Fasi primarie di dialogo fra le parti
La Questura avverte:
- Non girate da soli con i simboli della vostra squadra.
- Perché, che succede?
- Arrivano 1500 tifosi juventini a Roma.
- Cacchio, a Roma a far che?
- Ma dài, c’è l’incontro – o lo scontro – con la Roma.
- Scusi, Questore, ma c’è rischio di guerra?
- Eh, direi proprio di sì. È già cominciata la nuova stagione dello sfogo del tifoso.
- Urca, mi sta terrorizzando. Per una partita di pallone? E quanto dura?
- Fino a fine campionato. È violenta, ma ci sono delle regole, eh.
- Tipo?
- Ogni tanto qualche gruppo di tifosi ce la fa a sfilarsi dai nostri controlli e succede il patatrac. Noi interveniamo, gli affibbiamo qualche daspo d’urgenza accompagnato da una manganellata, nei casi più critici.
- E risolvete così?
- Risolvere è una parola grossa. Diciamo che freniamo.
- Come mi difendo? Come mi vesto?
- In modo anonimo, senza dare nell’occhio.
- C’è tutto ‘sto pericolo?
- Purtroppo. È come in certi film americani violenti, dove le bande se le dànno di santa ragione. A volte ci scappa il morto.
- Allora è meglio non passare da quelle parti.
- Certamente. Ancora meglio: statevene bonini a casuccia vostra.
- Tanto a me che mi frega. Mica sto a Roma, io.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Achtung! Lektionen di solidarietà per europei algidi e indolenti

Agosto, ormai quasi settembre, è sempre tempo di migrare.
Ora in terra d'Europa i nostri migranti
lascian la miseria e vanno verso i ricchi... 
europei del Nord.

"E denuncia subito i criminali mafiosi che trattano i
migranti come fossero schiavi o carne da macello!"
Migranti, Merkel a Heidenau: "Vigliacco chi attacca i profughi".
Migranti morti nel Tir, vittime sono 71. Arrestate quattro persone.
Due naufragi al largo della Libia, individuati 200 corpi. Salvati cento migranti.
... ... ... ... ...
... ... ... ... ...
... ... ... ... ...

Carestie, siccità, guerre, oppressioni...
Sì, ho capito: siamo destinati tutti alla sala dei morti in battaglia (Valhalla)... perché è un battaglia che stiamo conducendo tutti quanti impotentemente... una battaglia persa!
Basta, sono esausto!  

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

martedì 25 agosto 2015

Renzi non ci voleva andare per evitare strumentalizzazioni...

Ma, alla fine, è pervenuto a Rimini.

E qualcosa di importante l'ha detta.
Sulla calorosa accoglienza dei ciellini: “Io non ci volevo venire, grazie del calore, ma non sono uno di voi”.
Sui migranti: “Non cederemo mai al messaggio di chi vuol fare diventare l'Italia la terra della paura: possiamo anche perdere tre voti, ma non cederemo al provincialismo. Non è buonismo ma umanità: noi prima salviamo le vite”.
Sulla democrazia a rischio: “È incredibile la discussione. Dicono che se non c'è elezione diretta” dei senatori “è a rischio la democrazia” ma “non è che devi votare tante volte, quello è il Telegatto. Moltiplicando le poltrone si fanno contenti quei politici, non gli elettori”.
Sul berlusconismo e sull'antiberlusconismo: “L'Italia in questi venti anni ha trasformato la Seconda Repubblica in una rissa permanente ideologica che ha smarrito il bene comune. E mentre il mondo correva, è rimasta ferma. Il berlusconismo e l'antiberlusconismo hanno fatto mettere il tasto pausa all'Italia”.
Sugli stipendi dei politici. Il premier contestato da un ciellino*: “Quando vi abbassate gli stipendi? Non solo tu, tutti quanti i politici!”.
Ma il premier non s'è dato per contestato e ha subito risposto: "Non accetto strumentalizzazioni"; purtroppo nella calca la frase non s'è sentita.
Immediatamente è intervenuta la Polizia per rinforzare il cordone dei volontari e allontanare il contestatore.

* Ciellino?  La polizia che allontana un ciellino contestatore? Non vorrei che il cronista de la Repubblica si fosse sbagliato: magari era un intruso grillino!

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Heracleum