venerdì 4 luglio 2008

La citrullina eccita, ma con effetti collaterali

Infoiarsi con gli occhi fuori dalle orbite dopo una abbondante mangiata di anguria è il minimo che possa capitarvi.
Vi piace l’anguria? Allora vuol dire che vi piace l’eros.
Se vi abbandonate all’eros, state certi che la causa scatenante è la citrullina che lavora per voi.
Ma la citrullina non è una piccola citrulla.

È un aminoacido che vi accende la libido.
Come si assume la citrullina? Come la coca? No, solo attraverso la bocca e i denti.
Però sta contenuta nella scorza.
Bisogna rischiare un po’ di indigestione ma poi non vi ferma più nessuno.
Se ne mangiate diventerete come Lui:
“A vizio di lussuria fu sì rotta
Che libito fe’ licito in sua legge”.

Tutto vi si dilata, il sangue scorre a precipizio e vi si indurisce la penisola.
A quel punto, scatenati, chiamerete gli intercettatori ad ascoltare solo il giusto, non il troppo, che stroppia.
Ma non avete fatto i conti con gli effetti collaterali della citrullina.
Senza volerlo comincerete a sparlare della porca vita, del fango che vi buttano addosso tutti gli invidiosi e i nemici delle vostre gnocche.

E non riuscirete a fermarvi, eccitati come siete, comincerete a sfogarvi che non avete bisogno di essere salvati dalla citrullina, che vi salvate da soli; che rinunciate a ogni vantaggio, ottenuto dalla vostra privilegiata posizione, che non avete bisogno di nuovo norme giudiziarie; che vi siete sempre difesi dagli attacchi delle malelingue e che siete il recordman assoluto degli intercettati con 2.500 pit-stop, meglio di Felipe Massa.

E comincerete a strabuzzare gli occhi pensando ai primi due mesi di governo, che già hanno dato i primi risultati solo a voi favorevoli: citrullina sì, ma non per tutti, dato che i prezzi dell’anguria sono saliti alle stelle a causa del caro petrolio.

Ma se la citrullina invece del piacere fa di questi scherzi, è meglio non abusarne però.


Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

7 commenti:

  1. La citrullina: questa m'è nuova.
    A me, il cocomero, fa veramente impazzire ma non ho mai notato effetti collaterali "più-o-meno" desiderati

    RispondiElimina
  2. Hai messo in serio dubbio la mia già scarsa frequentazione dei rari chioschi "anguriari" :)

    RispondiElimina
  3. 'Azz, ecco perchè d'estate trombo poco: non mangio l'anguria!
    Suvvia, più che la citrullina...

    RispondiElimina
  4. -> saamaya: la citrullina viene fuori nei momenti dei grandi vuoti sociali.
    -> novalis: allora non ti resta che frequentare i gazebi "libertari".
    -> il russo: prova con la bianca: intendo il mellone.

    RispondiElimina
  5. Credo che tutte queste notizie le scrivano perche' la Coldiretti vuol incrementere in Italia la vendita dei cocomeri per scopi lucrativi. la realta' e' che per aiutare il cocomero ,l'unico frutto valido e' la fica nera ,che e' molto disponibile nei mesi di giugno e luglio. Per il detto " chiodo scaccia chiodo",come puo il cocomero aiutare il cocomero ,se tra di loro si respingono? E' la fica nera biblica (o fiorone ,o chiacone,) la vera responsabile dell'afrore genuino che ancora esiste nelle categorie contadine e pastorali. I medici(bla ,bla bla consigliano medicine solo per aiutare le case farmaceutiche. il vero consiglio che dovrebbero dare alle donne e' quello di lavarsi di meno e non usare piu' lavande profumate o similari ,ma di mantenere quelle caprine fragranze che sono il vero stimolo sessuale ,insieme all'afrore del sudore stantio,insieme ad un alito genuino ,con fragranze all'aglio casalingo comune.Risultati veramente sconvolgenti si ottengono utilizzando stalle o prendendo in fitto garsonniere in vicinanze di allevamenti di bestiame,e quando cio' non e' possibbile , curando meno l'igiene nei posti da utilizzare per gli amplessi ,cosparsi per quello che si puo' di paglia e di poco stallatico (il nitrito di un asino nella vicinanze sarebbe l'ideale) Un ritorno all'antico dunque: un consiglio finale : evitare di guardare programmi televisivi in cui si esibiscono manfroditi,ermafroditi,gays comuni,transessuali e pubblicita' di interventi a casablanca,perche questi personaggi sono molto contagiosi e deleteri sulla mente maschile e soprattutto su quella debole degli adolescenti, i quali, ricchionati da questi personaggi, crescendo ,possono diventare anche onorevoli e' vero,ma sono sempre una vergogna per il nostro paese che da sempre e' stato il simbolo fallico di una nazione eretta e non depravata ,modello nel mondo intero di sessualita' e di orgoglio mascolino . Seguite i miei consigli ! viva l'italia

    RispondiElimina
  6. bell'articolo, grazie per la condivisione ... sono venuto a sapere questo quando ho letto questa storia su di te anguria articolo.

    RispondiElimina

Prima pondera e poi scrivi!

Heracleum