giovedì 9 febbraio 2012

Impazziti: minacciano il governo Monti

L'UNIONE FA LA FORZA

"Nuove risorse", o la riforma del lavoro non è possibile. "Penso che il problema di questo Paese, dice la Camusso, sia il lavoro che non c'è... per cui... datevi da fare, altrimenti vi lavoreremo ai fianchi".
Angeletti della Uil invita il governo a garantire la copertura per gli ammortizzatori sociali, "altrimenti vi faremo vedere di cosa siamo capaci in piazza".
Bonanni della Cisl incalza: "Con la scusa dell'articolo 18 non si parla di infrastrutture e tasse... dovete ricominciare a discutere su questi temi, altrimenti glielo dico a mio zio, quello che non capisce nulla di economia, ma capisce se qualcuno gli aumenta le tasse".

Dopo queste veementi minacce, a causa della ritrovata trinità sindacale, il governo si sta mettendo al lavoro per ottemperare.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Heracleum