venerdì 20 aprile 2012

Vah che Forminchioni è un buono e un fedele convinto della necessità di continuare a fare il Presidente

Dentro Cl scoppia la bomba Formigoni: una lettera di Carla Vites, moglie di Antonio Simone, scatena il dibattito all’interno del movimento.

Fedele alla cadrega!
Conosco Roberto Formigoni da trent'anni - spiega la signora Simone - È buono, è un fedele convinto. Ma ha abbassato la guardia. Mosso da un senso di inferiorità nei confronti di questi ometti che ci insegnano come "godersi la vita" si è fatto trascinare in un turbine di cene di lusso e vacanze da sogno".

Visto che gli vien facile a farsi trascinare dal primo venuto, secondo il ragionamento della signora, non è più affidabile nel ruolo di governatore: potrebbe trascinarsi in fondo la Regione Lombardia con tutta la cadrega attaccata al nobile sedere?

"Come fa Formigoni a dire che non conosceva Daccò?". La lettera "Lo spettacolo dei suoi "rapporti" con Daccò è sotto gli occhi dei molti chef d'alto bordo dove regolarmente veniva nutrito a spese di Daccò stesso, vuoi Sadler, vuoi Cracco, vuoi Santin, vuoi Aimo e Nadia, per non parlare dei locali "a la page" della Costa Smeralda dove a chi, come me, accadeva di passare per motivi vari, era possibilissimo ammirare il nostro governatore seguire come un cagnolino al guinzaglio Daccò, lo stesso con cui non aveva rapporti diretti".

L'interrogativo cruciale, infatti, è: dacco... sa lo ri-conosceva? Forse dal guinzaglio? Stando così le cose, Forminchioni, per dirla con Grillo potrebbe usufruire dei vantaggi del Club Presidenti Cani Sciolti In Giro Per Vacanze A Sbafo Previo Verifica Dell'Agenda Degli Impegni Presidenziali, a puro titolo di notorietà.


Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

2 commenti:

  1. dacco...rdo che siamo magnanimi!
    dacco...rdo che butta male!
    dacco...rdo che quella camicia neanche nello staccapanni!
    però ora hanno rotto con sti festini alle nostre spalle!

    RispondiElimina
  2. @ Ernest: e purtroppo, con lor signori, non siamo dacco... rdo su niente, che li possino!

    RispondiElimina

Prima pondera e poi scrivi!

Heracleum