martedì 5 giugno 2012

Bersani: il Pd mantiene il gatto

Il Gatto del Numero 1
"Non tutto è nella nostra disponibilità, non siamo maggioranza in Parlamento. Ma per quello che ci riguarda, noi manteniamo il gatto: per noi si arriva al 2013".

Il Pd è una specie di Spectre compagnona e fraterna, un'organizzazione democratica italiana il cui fine provvisorio è stare all'opposizione frontale, trasversale, collaterale e maniacale, che di tanto in tanto prova a governare indirettamente appoggiando dall'esterno governi che c'azzeccano nulla con la Spectre come, ad esempio, in Sicilia il governo Lombardo, o a Roma il governo Monti, eccetera. È strutturato in modo fortemente democratico, per mezzo della figura di un "Bersanicapo" e di numerosi subalterni. Il capo è noto come "Numero 1" ed è il vertice di tutte le decisioni di base dell'organizzazione. La sua vera identità è nota a pochi adepti ed è sconosciuta alla maggior parte degli affiliati, che si appellano a lui come Numero Uno. Gli altri affiliati sono generalmente ex iscritti ai grandi partiti (ora defunti) dei lavoratori e della chiesa. Le decisioni importanti sono prese nella sede centrale in ampie sale riunioni poco illuminate. Sarà a causa di ciò che non vedono bene le realtà che stanno fuori della sala?


Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Prima pondera e poi scrivi!

Heracleum