martedì 29 luglio 2014

Renzi uno, duno e trino

Renzi uno, duno e trino
Quel giorno fui preso da una eccitazione profonda e celestiale.
Mi accompagnavo col mio fido Del Rio quando, a sua insaputa, qualcuno mi apparve, o fui io che sognavo a occhi aperti.
Fatto sta che quel qualcuno mi fissò dritto negli occhi, dicendomi: "Ah grullo, non aver timore, io sono l'angelo custode del Pd, sono quello al di sopra delle parti, quello che con uno schiocco di dita ti può portare in cima. Una volta là sono cazzi tua se mi caschi a terra. E non continuare a guardarmi con quella faccia da baccalà.
Abbiamo tirato a sorte io e il Presidente e la porca vacca è caduta sul tuo nome. Ero perplesso, e adesso che ti guardo lo sono ancor di più, ma il Presidente compagno ha insistito e a momenti mi spennava le ali se mi fossi rivoltato contro di lui. Sappi che io non ci volevo venire, ormai sono qua e a questo punto te lo devo dire: Sarai segretario e poi premier.
Se accetti resterai incinto, ma non ti è dato sapere chi è stato il ganzo a farti lo scherzetto: se il comitato centrale del Pd o il popolo italiano delle primarie? Non ha importanza.
Diventerai gonfio, ai più sembrerai un pallone gonfiato, anche a me se vuoi saperlo e anche se non vuoi saperlo: questo il prezzo che pagherai appena ti verrà la pancia.
Attento, non ti si gonfierà la pancia soltanto, ma anche la faccia, le mani, i piedi e soprattutto la lingua. E a ogni parola detta ti gonfierai di più. Ad ogni puttanata che dirai il popolo ti voterà e i giornalisti ti incenseranno, ma ti gonfierai sempre di più. Alla fine sarai beatificato e riceverai il culto della personalità.
Diranno di te che eri un bravo ragazzo, ma poi hai incontrato il tuo angelo custode perdendo la via maestra. Tutto questo non ha importanza. Io so che a te il potere non interessa. Del resto che te ne fai visto che sei così gonfio.
Ti va l'idea? Se sì, sbatti gli occhi due volte; se no, togliti quella faccia da grullo e sveglia il bello addormentato qui accanto".
- Che scelta ho fatto, infine, secondo voi?

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum