domenica 3 agosto 2014

Berlusconi cuoco per Renzi

Berlusconi cuoco per Renzi, affidabile?

Berlusconi prepara il pranzo di martedì per Renzi.

Verdini spinge per entrare al governo.
Berlusconi spinge di no ma... ci mette il Colle.
E se Berlusconi ci mette il Colle, Renzi che ci mette? La faccia di bronzo?
Non sappiamo, ma sappiamo cosa chiederanno di mettere a noi.
Renzi, figlioccio della Patria, spende dolci parole per il futuro padre della Patria: "Silvio per me è talmente importante che gli sto imbandendo il tavolo delle Riforme con le gnocche che desidera lui, tutte da riformare. È importante per il Paese che il primo a riformarle sia lui".
Il figlioccio della Patria, secondo Berlusconi è messo male, perché a settembre dovrà rimangiarsi quel che ha dichiarato appena qualche giorno fa: "Tranquilli, andate in ferie sereni, l'Italia si muove, a settembre rientreremo col botto". Pensa Berlusconi che "con questi conti non solo non saranno estesi gli 80 euro, ma per confermarli si rischia una manovra lacrime e sangue". Al figlioccio, infatti, gli sta preparando un pranzo che gli farà venire la cacarella. Per ridimensionarlo, perché è furbo sì, ma ancora tanto giovane.
E dopo aver incassato con un cribbio la disponibilità di quell'immenso furbacchione di Casini per il Quirinale, mandandolo a puttane, secondo me Berlusconi sta architettando la mossa vincente. Chi mandare al Quirinale? Perché non lui stesso? Impossibile? Ma chi l'ha detto, chi l'ha scritto' Se questi signori stanno facendo tutte le loro riforme ad personam IMPONENDOLE agli italiani, perché non dovrebbero mettersi d'accordo anche su questo particolare da nulla.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum