mercoledì 3 settembre 2014

Conte: "Dobbiamo essere un esempio per il Paese"


Il tecnico fa leva sull'orgoglio alla vigilia del suo esordio sulla panchina azzurra contro l'Olanda: "È un momento difficile per tutti. Abbiamo una grande responsabilità: siamo 22 in campo, ma abbiamo un intero Paese che ci guarda. E vogliamo essere di esempio... l'intera Europa ci guarda. Il mondo intero. Ci guardano Napoletano, Renzi, Draghi, la signora Merkel, lady Pesc e Prandelli. Poi il Papa, i magistrati, Marchionne e John, la jet-sosaity, Antonio Razzi, l'Ukraina e la Corea del Nord. La classe operaia pone in noi molta speranza per un futuro vincente, i dilettanti della serie D ci invidiano. Noi dobbiamo essere una squadra volitiva, tenace, mordace, fiera come un Puma! È agghiacciande il solo pensarlo, ma va pensato".

Secondo me il ct della Nazionale, ancora un po' ed è pronto per sostituire il Premier!

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum