domenica 7 settembre 2014

Marchionne avvisa Montezemolo: o vinci o ti rottamo!


Ferrari, Marchionne 'avvisa' Montezemolo: "Abbiamo i piloti migliori, non possiamo partire dal settimo posto". Sergio Marchionne prima afferma che "nessuno è indispensabile, ma il cambio della presidenza non è in agenda", poi però parla più chiaramente: "I risultati economici di Montezemolo sono molti buoni, ma nel caso della Ferrari un manager deve essere valutato anche per i risultati sportivi: sono sei anni che non vinciamo, abbiamo i migliori piloti del mondo e non possiamo partire tra il settimo e il tredicesimo posto".
C'ha ragione Marchionne. Nello sport, come in politica, ciò che conta sono i numeri alti.
Ma qui, con Montebambolo, i risultati sono peggio di una utilitaria fabbricata in India.
E Montebambolo come l'ha presa? E come volete l'abbia presa. L'ha presa così il poveretto, come nelle sue abitudini, lacrimando.

"Smentisco categoricamente che io stia piangendo per le cattive parole di Marchionne. Solo che dopo il Gp di Monza, m'è entrato un bruscolotto nell'occhio sinistro. Era il bruscolotto portato dal passaggio di Alonso, subito dopo essersi ritirato.
Comunque ritengo d'avere svolto bene il mio lavoro in Ferrari.
Se non abbiamo vinto la colpa non è mia, ma delle tante congiunture che si sono accanite contro il nostro team.
E dico, per concludere, che venisse lui a dirigere la squadra corse, e vediamo se c'ha 'sta capacità di far volare la macchina.
Sì, l'unica capacità che c'ha lui è quella di far volare gli operai fuori dalla fabbrica.. Mi licenzi pure, se è in grado di farlo. Presidenti si nasce e io lo nacqui. Non ci si inventa presidenti dal nulla. Provi a licenziarmi. Ne trovo subito un altro di posto come presidente!".

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

5 commenti:

  1. A tal proposito ti ripropongo un commento vergato dal sottoscritto sul Fatto Quotidiano di oggi:

    La banda del buco deve fare cassa.
    Vogliono mano libera alla Ferrari per ripianare (in parte) i troppi buchi di bilancio che hanno prodotto alla Fiat.
    Se Marchionne mette le mani sul Team, correranno con la solita 500 carenata come una formula 1 e come pilota useranno Renzi.

    RispondiElimina
  2. Questo commento e passato senza problemi.
    Mi permetto di darti un suggerimento, prova a mettere i commenti nella stessa pagina del post.
    Ci sono meno script da mettere in funzione e la pagina scorrerà meglio.
    Lascia anche la possibilità di correggere il commento, è una comodità in più per gli utenti del tuo blog.

    RispondiElimina
  3. D'accordo, ma capita che con firefox non si riesca a postare il commento nella stessa pagina, mentre riesce con il chrome.

    RispondiElimina
  4. Forse la 500 è già vestita da Ferrari.
    Saluti a presto

    PS

    Grazie per gli auguri.

    RispondiElimina

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum