martedì 2 dicembre 2014

Muti presidente, ma il trucco c'è!


Riccardo Muti al Quirinale? Il figlio Domenico: "Matteo Renzi ha chiamato, è una cosa seria".

Renzi sogna Muti presidente della Repubblica, avendo già incassato il sì di Silvio Berlusconi (con una condizione: Gianni Letta segretario generale del Quirinale) e registrando proprio ieri un'apertura in questo senso anche dal capo della rinnovata Lega "nera" Matteo Salvini: "Me piase un capo dello Stato non politico e non schierato a sinistra".

Té capì, perle di politica. Anca al Salvini gli piase il diretur dell'orchestra. Che perso nelle note può anche perdersi tra le correnti d'aria del Quirinale. A ciascuno il suo mesté, egregio Maestro, come dice giusto Lei. Continui a collezionare allori con la musica, e lasci perdere 'ste sirene infìde. Vorrei ricordarmi di Lei come il bravo direttore d'orchestra che è, e non come... ci siamo capiti, vero?
No, perché...
credo che lei possa trasformarsi nel buratto di tal Renzi, trombettino, e talaltro Berlusconi, trombone. Primo violino ser Gianni Letta Zio.
Non se la prenda a male!

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

3 commenti:

  1. fosse una barzelletta farebbe davvero ridere....

    RispondiElimina
  2. Concordo pienamente, ma sai che non mi viene in mente nessuno/a che mi piacerebbe al Quirinale, a parte Rodotà?
    Illusione!
    Cristiana

    RispondiElimina

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum