mercoledì 21 gennaio 2015

Solo Verdini può sputare in faccia a Brunetta?

Denis Verdini litiga con Renato Brunetta: "Se continui ti sputo in faccia".

Brunetta: "Non so più se odiare Renzi o Verdini?
Dovrò chiedere a Razzi chiarimenti sul suo metodo
"

Una lite con urla e insulti. Protagonisti Denis Verdini e Renato Brunetta, il più renziano dei berlusconiani contro il più antirenziano dei fedeli al Cav. Due che non si amano affatto, anzi. Una lite da cuori (e parole) forti che Ugo Magri racconta su La Stampa con dovizia di particolari. A partire dalla frase più forte che Verdini, toscanaccio verace, avrebbe pronunciato nei confronti del "nemico" Brunetta: "Se continui ti sputo in faccia". Sempre Magri racconta di urla talmente selvagge da aver messo in allarme anche la scorta di Bossi, arrivato a Palazzo Grazioli per incontrare Berlusconi.

La scorta di Bossi stava per sparare a Brunetta, visto che lo aveva scambiato per un terrorista diversamente alto. Riuscirà a farla franca e a salvare la pellaccia il nostro ometto ora che ha tutti contro? Riuscirà a non farsi sputare in faccia dal corneador Verdini?

Non già l'altezza (di Brunetta) è catatonica, ma l'involucro che lo separa dal resto di Renzi, col riporto di Berlusconi in pista. In quel posto là, detto Nazareno, nemmeno il Cristo è in grado di risorgere.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum