sabato 7 febbraio 2015

Con l'Expo tutto il Pianeta sarà nutrito!

Ma quante primizie!!
Servono a nutrire Tutto il Pianeta.
Tutti, nel Pianeta...
eh eh eh...

Expo Milano 2015 - Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.
L'Expo si presenta con il Papa e Renzi: 42 tavoli di lavoro.
Minchia: 42!! Alla faccia del kaiser! Qui non si bada a spese!

Questi signori, qui di seguito, sono quelli importanti, che testimonieranno, agli Umani e ai Posteri, la consapevolezza della nostra umanitaria solidarietà capitalista, garantendo, in alto i cuori e i portafogli, il Nutrimento del Pianeta. Hai visto mai?
A me pare una esibizione fine a sé stessa: cioè, se la cantano e se la suonano, così che gli scribi scriveranno di essi: questi c’erano. E scrissero una Carta. La Carta di Milano, atto d'impegno che l'Italia proporrà al mondo e che potrà essere sottoscritta da cittadini, istituzioni, imprese e associazioni, definendo gli impegni per ciascuno. Il documento verrà consegnato al segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, a ottobre. Il tutto accerchiato da grande enfasi. L'Italia nel Mondo è anche Carta, non solo pizza, mafiosi, corruzione e berluschini.
Voi, invece, piccola umanità, c’eravate? Dov’eravate? Che carta avete scritto? La carta-delle-lamentazioni, lo so.
All'hangar Bicocca si troveranno circa 500 esperti a parlare del tema scelto per l'esposizione universale: 'Nutrire il pianeta - Energia per la vita'. Ci saranno almeno sette ministri, il premier Matteo Renzi, un videomessaggio di papa Francesco e uno di Federica Mogherini, l'alto rappresentante per la politica estera dell'Unione europea. Lula, l'ex presidente del Brasile, sarà in collegamento. E in sala, all'hangar Bicocca, arriveranno i commissari dei 145 Paesi partecipanti, industriali (a partire dal presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi; ma anche Marco Tronchetti Provera; il presidente di Ferrero, Francesco Paolo Fulci; il vicepresidente della fondazione Barilla, Paolo Barilla); il segretario generale della Fao, José Graziano De Silva; il presidente dell'Anticorruzione, Raffaele Cantone; rappresentanti di associazioni e del mondo agricolo. E anche del mondo dello sport, con Demetrio Albertini e il presidente del Coni, Giovanni Malagò. Oltre al sindaco di Milano, Giuliano Pisapia: di Torino e dell'Anci, Piero Fassino, e al governatore lombardo Roberto Maroni.
Purtroppo mancano i dìnderi e Pisapia batte cassa: "Qualcuno deve pagare, la città da sola non può farcela. L’ExPo non ce la fa".

Anche il Papa nel suo videomessaggio non le ha mandate a dire: Las iniquidades raíz de todos los males. E chi ha orecchie per intendere non se le tappi. Ayudar a los pobres es fácil: la economía de los ricos que los mata. Da dentro una tonaca bianca, il mondo si vede sempre conciato male, nero e affamato!

Ma Pisapia ha gridato forte a Renzi. "Se vogliamo Nutrire il Pianeta con l’ExPo mi devi mandare i dìnderi".
"Abbiamo creato tutta questa nespolata internazionale e devi garantirmi i dìnderi, mica solo la tua faccia a chiusura della giornata".
"Il governo Renzi nel Decreto Milleproroghe ha tagliato 9,7 milioni di euro per la sorveglianza della Terra dei Fuochi, trasferendoli all'Expo di Milano. Quei soldi dovevano servire anche per l'utilizzo di nuovi droni di sorveglianza contro i roghi tossici. In Campania a maggio ci sono le elezioni regionali. Dite pure a Renzi ed Alfano di venire a fare campagna elettorale da queste parti. Gli sapremo dare l'accoglienza che meritano. Via a calci!", scrive Di Maio.
Ma tu pensa il Di Maio, violento e maleducato, specie nei panni di vicepresidente della Camera, minacciare così il piccolo renzino scrivano fiorentino e don Al Fano... I benpensanti de la Repubblica l’hanno notato: a cotesti non gli sfugge gnente!

E Pisapia? Era preoccupato per i dìnderi, ma ora è più calmo. Coi dìnderi il fiume Po è salvo. La Terra dei Fuochi ha aspettato tanto, può aspettare ancora.
- Scusi, che c’entra il fiume Po?
- C’entra, c’entra. La stessa parola lo dice. Senza dìnderi: Ex Po. Chiaro?

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

2 commenti:

  1. Si può dir grazie per questo — in camarilla — raccontare che si dice da sé, guinzaglio al collo e al non sentirsi così tanto solo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poiché questi siori rapresentan il peggio dell'oligarchia nostrana, diamogli l'osso senza carezza!

      Elimina

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum