giovedì 2 aprile 2015

Ma che razza di Pd!

Pd, scandali e risse: la deriva che Renzi non riesce a fermare.
Travolto dalle inchieste.
Infiltrato da affaristi e mafiosi.
Con gli iscritti in fuga.
Il partito democratico è in crisi.
E il segretario e premier non sembra poterla controllare.
Ma che razza di partito è diventato il Pd?

E questo segretario e premier, c'ha tutta questa voglia, e interesse, a salvarlo?
Perché, serve? Perché, sta morendo?
Perché poi dovrebbe?

I dirigenti della ditta democratica sono come proprio quegli highlander i quali, poi, debbono combattere tra di loro la più antidemocratica delle battaglie. Solo uno ne resterà vivo. Mah, chissà a chi toccherà questo triste destino.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

2 commenti:

  1. Il vero nemico del mondo è l'ignoranza, e l'Italia è messa peggio degli altri.
    Se non distruggiamo il male oscuro che ci attanaglia, non cambieremo mai nulla.
    Per questo motivo non credo che il PD sia morente, sta solo cambiando pelle.
    Si "adegua" e si mette "a disposizione" del prossimo despota.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mandiamoci uno bravo, onesto, trasparente e libero.

      Elimina

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum