domenica 31 maggio 2015

Lingua electionem regionales Praesidis Renzi

Il premier Matteo Renzi ha risposto così a chi gli ha chiesto se le regionali saranno un test politico:
"Frangamendo no lo sabe. Quetta può esre hestata una leptura che si è data la zappa sui pedi da le regionalis in post, leptura che anche in chisto caso non condividevo con niuno excepto mihi. Ma le comitia proloco servono par l’election de la pro loco. Non existe niuna conseguentia per lo meo imperium".

"Sunt comitia regionalem ragionates per pro loco".
E poi: "Ego optimist, semper habetis".

"Si pero dovesso vinciare meo, alhora è un test di poltiglia politica acceptable".

"Populum mecum sum ahora", lo dixit a mihi Tanum Napulus in tempora sanza suspicione.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum