lunedì 4 maggio 2015

L'Italicum è fatto. Ora bisogna fare gli italiani

Italicum, approvata la nuova legge elettorale: 334 sì, 61 no. Le opposizioni scelgono l'Aventino.

Sì, mettiamo su la vecchia banda, rifacciamo tutti i generi, country, western e tarantelle. Noi siamo stati e siamo tutti ancora in missione per conto di Eurobank. Ci basta un poco di spirito di patate per farcela. Tutti noi abbiamo visto la luce... alla fine del tunnel. Il famoso tunnel che tutti i premier passati presenti e futuri hanno citato e citeranno. Da quel tunnel è transitato, ed è già uscito, il super rapido Italicum. Che ha visto la luce. L'Italicum è fatto. Ora bisogna fare gli italiani. Pazienza e acqua un bocca. Il premier attuale non vuole essere disturbato dalla massa farneticante e cialtrona. Lui ha promesso l'Itaglia aglitagliani. E le patatine fritte gratis a tutti.

Ma questi nel sacco vanno
come raccolta differenziata?

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

1 commento:

  1. Nel sacco, sono finiti i bastardelli italici.
    Ignavi, stolti e menefreghisti, lo hanno preso (ancora una volta) nel sedere.
    Diceva il vecchio Pertini che un uomo in piedi può anche cadere, uno seduto non cade mai.
    Si sbagliava.
    La caduta più fragorosa della storia la stanno facendo proprio i bastardelli italici, da sempre seduti e rivoluzionari per interposta persona.

    RispondiElimina

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum