sabato 6 giugno 2015

Renzi, il megastato sono io

Renzi: Ho attentato all’elemento metatragico delle Regionali. Ho contrapposto a un candidato sano ma perdente un De Luca marzialieno vincente, sapendo che fuori dal Pd l’alternativa è Salvini, non Landini. Povero Landini, che dopo di me, non viene nemmeno reindirizzato dai suoi. E nemmeno capisco perché esterno questi pensieri contorti, mi vengono naturali, chi mi ascolta non intende, complici anche quei giornalisti che ambiguamente dettano il pensiero estrapolato dalle mie meningi alle rotative metamorfiche delle loro testate del kazzaweb.

Ma cerco sempre di essere più chiaro: “In Italia la sinistra, il Pd, governa. Certo, il problema dell'astensionismo è rilevante. Grillo e Salvini si rafforzano. Non voglio minimizzare: il Pd deve essere argine al populismo. Dentro al Pd c’è democrazia metacristiana – ne sei certo? Fuori dal Pd c'è solo l'antipolitica. Fuori dal Pd c'è Salvini, non Landini”. Bene, così il metapensiero renziano si capisce meglio.

Non farò leggi ad personam per De Luca che in Campania non è condannato per camorra. Caso mai ne farei per i miei elettori. De Luca è un puro tragico di cuore metasanguigno e metatauro. È un caos che solo lui può dipanare: a me non resta che adattarmi, incassando la sua vittoria. Ma senza creare ulteriori lacerazioni tra Stato, Politica, Magistratura, Elettorato et coetera. Il corpo è sano, malgrado le apparenze. Di sinistra.

Della scuola non parlo, vorrei parlarvi della metascuola e non della metà della scuola. "Qualcosa non ha funzionato. Il colpevole sono io. Riaprirò la discussione, ma nei limiti giusti e nella tradizione più realistica, quella che mi permette di ascoltare tutti ma per fare, come al solito, di testa mia. Poi, un giorno, capirete il perché.

Mafia Capitale? Mi ricorda quel famoso tomo marxista dal titolo Das Kapital der Mafia, sì, quello felicemente scritto a quattro mani mi pare, no, a otto, sedici?, insomma, di un’esperienza vissuta davvero al confine tra le zone morte della criminalità romana e il purgatorio delle anime candide del governo dei politici. Una criminalità atroce, specchio delle più becere aberrazioni di arricchimento sulle palle… sulle pelli… sulla carne dei cittadini onesti e laboriosi. Ma se scopro chi è coinvolto nel magna-magna, lo sbatto fuori dal partito, lo denuncio e lo mando in galera a vita. Fatemi un nome, solo uno del Pd e lo frollo seduta stante. Come vedete, nomi non ce n’è sono.

No, non siamo ancora fuori dalla crisi, vi piacerebbe, eh? Ma dobbiamo soffrire ancora. Usciremo dalla crisi solo quando avremo recuperato un posto di lavoro in più rispetto a quelli che abbiamo perso. C'è solo da fare un po' di conti complicati - meglio se manca l'oste. Solo in quel momento dirò: siamo fuori dalla crisi. Lo dirò io. E solo quando lo dico io. Tutti devono lavorare, anche quelli che non ne hanno voglia. Proprio a questi voglio dire: “Amici italiani, se siete posseduti dello spiritello maligno dell’ozio, questo è il momento di liberarvene. Ponete fine al vostro e al nostro calvario, che siamo legati a doppio filo. Perché l’Italia possa davvero ripartire e riprendere a volare, non bastano le ali di Alitalia, ma occorre che voi vi liberiate dello spiritello. È un nodo cruciale: se vi liberate, noi insieme ci rimettiamo in carreggiata ed io potrò annunciare a tutti che la crisi è finita. Chiamatela pure l’Utopia of Beetlejuice o dello spiritello porcello, ma questo è.

Vedete quante idee c’ho in capa. Se considerate che non è molto tempo che mi hanno insediato a Palazzo Chigi, potete legittimamente affermare di essere molto fortunati ad avere uno come me. Fate ciò che fo’ io: identificatevi a me come io m’identifico in voi. Amen.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

3 commenti:

  1. Almeno almeno, si appicciassero forni per future briosce
    E la farina?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi rammento, ragazzo, quando il pane era fatto con farina di marmo di Carrara

      Elimina

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum