sabato 4 luglio 2015

Il mostro greco ha le ore contate!

Grecia verso il referendum. Varoufakis: "Creditori terroristi", timori di prelievo forzoso.
Il referendum greco trattato come un mostro.

Merkel: "Renzi? Mi ricorda
quel bel film greco: il mio
grasso alleato italiano
".
Renzi: "Gli italiani non devono avere paura".
"L'Italia non ha paura di conseguenze specifiche sul nostro paese: 3 o 4 anni fa eravamo il problema insieme alla Grecia, eravamo compagni di sventura, adesso non è più così grazie alle riforme e alla ripartenza dell'economia. Noi siamo dalla parte di quelli che cercano di risolvere il problema, non siamo più il problema" ha detto il premier Matteo Renzi al Tg5. "Anche i denari messi da parte per la Grecia - ha spiegato - già sono computati nel conto del debito. Quindi, gli italiani non devono avere paura. Certo c'è una questione politica, la situazione è complessa: ma smettiamo di raccontare l'Italia come il malato d'Europa. Non siamo più il malato d'Europa".

Ah ah ah ah ah! (L'eco di lontane greche risate!!).

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

3 commenti:

  1. Il ragazzo ha esagerato, la sua dose quotidiana di mescalina, Lsd, crack e pipì di Berlusconi, ha reso quella poltiglia che ha nel cranio, un brodo primordiale.
    Propongo di scioglierlo nell'acido prima che faccia altre esternazioni deliranti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nell'acido, come nel film di Ciprì e Maresco "Totò che visse due volte".

      Elimina

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum