giovedì 2 luglio 2015

Renzino veloce del Missipipì

La traduttrice: 
"Un po' più veloce no? 
Porca l'oca!". 

Fuorionda dell'interprete a Berlino durante la conferenza stampa congiunta tra Matteo Renzi e Angela Merkel. 


In un momento di pausa del premier, si sente distintamente la traduttrice, ignara del microfono aperto, che esclama: "Porca miseria, un po' pù veloce no eh? Porca l'oca".

Renzino è veloce, rapido, è un uragano, specie quando s'incrozza con una platea muta.
Non solo rottamatore veloce,
ma anche eiaculatore veloce di riforme a 360°.
Con lui un F35, al confronto, è una 500 d'epoca.
E ora, ripetiamo insieme la filastrocca famosa che viene recitata ogni sera nei circoli del Pd:
"Renzino veloce del Missipipì, bacia la Merkel sul nasino così,
se lei è ritrosa e ti dice di no, tu prendi la crucca e la porti a Brno, 
se lei è malfida e scappa laggiù, acchiappi la frau e le strombi cucù". 

Riuscirai mai a farlo?

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

3 commenti:

  1. Come lo avrà capito..?
    Anche nelle tribù dei Teutoni sanno che Renzi è lento nell'apprendimento..?

    RispondiElimina

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum