lunedì 3 agosto 2015

Abe: Comunista? Renzi: No, tifoso della Fiorentina!

Cosa è andato a fare Renzi in Giappone?

"Caro amico Abe, noi in Italia
tutto bene! E qui da voi?
"
L'ha detto in italiano, che qui in Italia stiamo tutti bene, siamo in ripresa, siamo a cavallo e rimaniamo coi due piedi incollati al suolo della nostra amata Patria. Chissà cosa avranno capito i nipponici?

Dopo una serie di seri discorsi i due Premier hanno cenato, con le moglie e la figlia più piccola di Renzi Ester, al Kantei, residenza privata del capo del governo nipponico. Cena giapponese, raccontano fonti presenti, a base di tako (polpo), sūpu (zuppa), gyūniku papurika (manzo alla paprika) ma accompagnato, oltre al sake, da un Merlot. Ad allietare la serata un soprano giapponese che ha cantato l'Ave Maria e "O mio Babbino caro", aria dell'opera Gianni Schicchi.

Poi, ancora, il nostro Renzi non ha resistito a dire una renzata delle sue e, che ci crediate o meno, dopo l’inglese è riuscito a parlare in giapponese: “Watashi wa Itaria ni kita saigo no jikan o yakusoku shita yō ni watashi wa, Napori no piza no tame ni abe shinzō o motarasudarou”. Trad: Vorrei portare Shinzo Abe a mangiare una pizza a Napoli, come gli ho promesso l'ultima volta che è venuto in Italia.

"Manko per il kokku!", è stata la risposta di Abe!

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

4 commenti:

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum