sabato 8 agosto 2015

Le bretelle di Rosario Crocetta saranno pronte fra 90 giorni!


A19, Crocetta: "Fra 90 giorni pronta la bretella".

"I tempi previsti per il completamento del percorso alternativo sono previsti in circa 90 giorni a partire da oggi", ha continuato Crocetta. Poi ha criticato apertamente la trazzera dei grillini: "Si tratta di fai da te, ... mentre noi facciamo per altri, per gli amici, e io faccio per me... noi dobbiamo rispettare le leggi... loro non le rispettano. Si costruiscono cose - ha continuato - dove si compromette la vita dei cittadini. La cosiddetta trazzera dell'onestà la compromette. Non si può buttare un po' di terra e di asfalto e andare avanti, in prima marcia in salita e in prima marcia con piede sul freno in discesa... è quanto di più stupido si potesse realizzare. Questo non può avvenire per le condizioni di mancata sicurezza della zona, con circa il 27% di pendenza. Cos'è, una sorta di campagna elettorale grillina? Abbiamo l'obbligo di considerare la prospettiva strutturale della A19... abbiamo aspettato quattro mesi dal crollo... altri 90 giorni in più non fanno differenza. I grillini ci hanno lavata la faccia? E chi se ne fotte... noi la faccia ce l'abbiamo di bàsola! Coi tempi da zona morta siciliana, anzi, stiamo facendo presto".
Intanto il capo di gabinetto dell'assessorato Infrastrutture, Mario La Rocca smentisce di aver percorso la trazzera e svela che la polizia stradale sta controllando la sicureza della strada grillina. "Non ho mai utilizzato la trazzera", realizzata dal Movimento 5 Stelle per bypassare la frana che ha investito la A19, "nè - si scrive né con l'accento chiuso - a bordo di auto di servizio, nè - paisà, di nuovo lo stesso errore hai ripetuto - con autovetture private e ciò in ragione del mio personale convincimento sulla pericolosità del tracciato, connessa alla sua pendenza, alle dimensioni trasversali, alla tipologia del manto di copertura e al non chiaro iter autorizzativo propedeutico alla realizzazione e successiva all'apertura al pubblico".
In buona sostanza, siccome la trazzera dell'onestà è stata un pugno nello stomaco dei cosiddetti politici e mal digerita dalle cosiddette autorità, costoro stanno continuando a buttare veleno sul faidaté. No, dico, vi rendete conto con che razza di galantuomini dobbiamo convivere in Sicilia? Sapete che vi dico: "Mettiamoci una Crocetta sopra e non diamogli più confidenza! Iddu si parra e iddu s'ascuta!".

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

2 commenti:

  1. Una volta escluso l'impossibile, ciò che resta, per quanto improbabile, non può che essere la verità.
    (Arthur Conan Doyle)

    RispondiElimina

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum