giovedì 24 settembre 2015

Lo strano caso della Famiglia Renza's

È una famiglia che ha bisogno della complicità degli italiani. Per farli ridere meglio.

N.B.: in basso a sn c'è il dito
medio di Padoan che ci saluta!
M5S, Di Battista: “Esposto in Procura. Denis Verdini compra parlamentari”.
Mi chiedo: per sé stesso, o per la famiglia Renza's?
Eppoi, sarà vero?
Sappiamo tutti che i 5S sono mitomani.
Magari il povero Verdini, cresciuto alla scuola del Cavaliero Arcoriano, era lì che stava comprando un mazzo di fiori per la ministra Boschi.
Si sa, poi, che per la compravendita ci vuole sempre un notaio... e con l'aiuto del cugino coso, un notaio Itt qualsiasi, trovato là per là per la bisogna... ma son cose private. Non è che prendi ed entri in uno studio notarile così semplicemente. Ci va sempre un lasciapassare, una carta verdina.
Ma sulle Riforme, la ministra Maria Elena Morticia Boschi ha detto: "Noi crediamo nella politica e non agli algoritmi".
Meno male che la Morticia de' Boschi c'è!

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum