martedì 17 novembre 2015

Il Ct della Nazionale potrebbe far ripartire l'Italia?

Alla vigilia dell’amichevole con la Romania il Ct della Nazionale Conte, ha detto: "La paura c'è, ma i terroristi non ci intimidiranno".

Ma a chi si riferisce? Ai calciatori rumeni? Sarebbero così feroci?
Mamma mia, se così fosse, sarebbe agghiacciande!

"A Bologna, contro la Romania, vogliamo dare continuità alla prova in Belgio".
In che senso? Uscirne nuovamente sconfitti?

Il Ct torna sui fatti che hanno sconvolto Parigi: "La soglia dell'attenzione deve rimanere alta ma bisogna combattere questi atti inspiegabili andando avanti, facendo gol a palate, a mitragliate, a cannonate. Con gli uomini straordinari che ho a disposizione tutto è possibile. Il mio futuro? Mi gratifica quel che faccio, dipenderà dai risultati".

In che senso?
Che se va come deve andare, lo vedremo fra 7 sette anni al Quirinale, considerate le sue dichiarazioni di sentito amor patrio, attaccamento alla maglia e sgolamento durante gli inni nazionali?
Sarebbe davvero agghiacciande!
Però, con il suo 3-5-2, potrebbe tentare di far ripartire l'Italia, chissà... in questo Paese tutto è possibile!

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum