martedì 15 dicembre 2015

Renzi e Boschi, delusi dal comportamento della destra, stanno meditando di lasciare...

Sfiducia Boschi, dopo polemiche il M5S presenta mozione anche in Senato.
Fi e Lega: “Lei è una comparsa, la colpa è di Renzi”.


Non solo alla Camera (dove il governo è blindato), ma anche a Palazzo Madama.
Dopo le polemiche il M5S ha deciso che la mozione di sfiducia contro Maria Elena Boschi sarà presentata anche al Senato. Lì i voti della maggioranza sono più risicati e l’imputato Denis Verdini, neorenzianissimo ed ex braccio destro di Silvio Berlusconi, è pronto a difendere la ministra.
L’accusa delle opposizioni è che la rappresentante del governo sia in conflitto di interessi per il decreto Salva Banche: il papà è stato vicepresidente di Etruria, uno degli istituti oggetto del provvedimento e i cui vertici risultano indagati.
Il centrodestra invece ha annunciato che chiederà in entrambe le Camere la sfiducia di tutto il governo: “Chi ha il più grande conflitto di interessi è Matteo Renzi“, ha commentato il capogruppo Fi Renato Brunetta.
Il mio appello è a tutte le opposizioni in Parlamento a firmare assieme contro Renzi, che è il diretto responsabile di questa strage di italiani“, ha ribattuto il segretario del Carroccio Matteo Salvini. E ha aggiunto: “Renzi è un infame”.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum