giovedì 7 gennaio 2016

Bomba H, Razzi: no, questo non credo!


Corea del Nord, tutti i dubbi sul fatto che sia stata utilizzata una bomba H.
La bomba H di Kim Jong-Un è una bufala? Molti i dubbi a proposito. A Partire dagli Stati Uniti. Il luogo e il tipo di attività sismica registrati in Corea del Nord sono coerenti con i precedenti test nucleari condotti nel Paese. Lo hanno fatto sapere fonti del governo americano, dopo che Pyongyang ha affermato di avere testato per la prima volta una bomba nucleare a idrogeno. Le prove raccolte dagli esperti della Casa Bianca, infatti, "non sono coerenti" con quanto rivendicato dal regime nordcoreano. Gli esperti parlano invece di una semplicissima bomba atomica per bambini che ogni tanto i Nordcoreani fanno esplodere a titolo di saluti e amicizie da condividere con il mondo esterno.

Il senatore Razzi mostra anche dei dubbi sul fatto che il terremoto registrato subito dopo l'esplosione della bomba all'idrogeno sia stato effettivamente determinato dall'esperimento: «Bisogna fare attenzione. I terremoti capitano ovunque nel mondo e con tutte le esplosioni che ci sono ogni giorno, chi può dire con certezza di chi sia la responsabilità? E poi, in questo caso non so se sia vero quel che si dice, cioè che il sisma sia stato provocato dal test nordcoreano. E beh, questo proprio non credo. Ma potrei ricredermi».


Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum