venerdì 29 gennaio 2016

Il nasino di Merkel

Vertice a Berlino, Merkel: "Urgente accordo su Turchia".
Renzi: "Pronti, Ue risponda sui fondi".

Il menu del Vertice
"Hai un bel nasino, Anghela.
Non lo dico per far piacere a te,
ma per dare qualcosa da
scrivere ai miei biografi.
Questo complimento
spero possa aprirci
porte inviolate
"


Nel Kanzleramt il bilaterale dopo le polemiche delle ultime settimane su Ue, migranti, banche e gas.
Il premier italiano: "I punti che ci uniscono sono di più di quelli che ci dividono".
Sarà, ma dopo la sequela di apparente incomunicabilità delle ultime settimane, e senza più bottoni da abbottonarsi fuori asola, Matteo Renzi, in arte Premier, ha trovato la strada giusta per entrare nelle grazie della Cancelliera.
"Stretta è la soglia, largo è il nasino, ditemi pazzo ma le stampo un bacino".
Che è meglio del cucù berlusconiano.
E con questo Renzi se l'è comprata?
Ai posteri - che saremmo noi - l'ardua sentenza.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

1 commento:

  1. Ci credo poco che Anghela si faccia comprare da un complimento. Questo giullare tosco però è di bocca buona.
    Domani compero la Frankfurter Allgemeine Zeitung e leggo cosa ne scrive il giornale più serio di Germania su questo incontro bilaterale. Poi ti dico.

    RispondiElimina

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum