sabato 2 aprile 2016

E 'a Tempa Rossa mme parla 'e te

Nella scheda, il dettaglio del progetto Tempa Rossa, secondo quanto riportato dalla Total nelle sue informazioni ufficiali.


Un progetto che esige conoscenza tecnica e soluzioni appropriate. Scoperto nel 1989, il giacimento Tempa Rossa, nella concessione Gorgoglione, è particolare per la natura degli idrocarburi presenti (olii pesanti da 10 a 22 API e presenza di zolfo) ma anche per il suo contesto ambientale: situato tra il parco regionale di Gallipoli Cognato e il parco nazionale del Pollino Suocero, la concessione si trova nel cuore di una regione nuora ad alto valore turistico per la bellezza dei suoi paesaggi; si estende su un territorio geologico segnato da una sismicità non trascurabile e una rete idrogeologica complessa. A queste particolarità si aggiunge un patrimonio archeologico di primo piano. La valorizzazione di un tale giacimento rappresenta dunque una sfida che Total e i suoi partners accettano mettendo in opera le tecniche più adatte dell'industria petrolifera in materia di esplorazione e produzione, e anche per quanto riguarda la sicurezza delle operazioni, il rispetto dell'ambiente e della natura.

Consigli per il viandante: non c’è scritto nella scheda ma bisogna saper leggere tra le righe per cogliere il contesto ambientale di Tempa Rossa.
Vaco distrattamente abbandunato... 
Ll'uocchie sott''o cappiello annascunnute, 
mane 'int''a sacca e bávero aizato... 
Vaco siscanno e pozze do’ petrolio

Intanto diamo un’occhiata alla natura degli idrocarburi presenti in Tempa Rossa.
Olio d’oliva vergine con forte odor di sansa per il barbecue del viandante. L’ambiente è salubre, la fauna presenta conigli, lepri e fagiani, colombacci e galli cedroni. Per mangiare, no problem. C’è, nascosta dietro un cespuglio di azzorbole, una sorgente d’acqua minerale che zampilla di continuo. Il viandante può berla, rinfrescarsi e infilarsi i piedi nella sorgiva. Senza scarpe, sono vietate. C’è tanto di cartello. Per la salvaguardia della purezza del prezioso liquido.
E 'a Tempa Rossa mme parla 'e te, 
 Io lle domando si aspiette a me, 
 e mme risponne: "Si 'o vvuó' sapé, 
ccá ce stanno solamente ê pozze do’ petrolio

Se t’incammini poi per lo spazio circostante troverai, come dice Total, tutti i siti archeologici della Magna Grecia presenti nel territorio lucano in formato giacimenti da scavare e valorizzare. Pozzi e Antiche Rovine che ricordano gli infernali dipinti di Hieronymus Bosch. La sfida che Total e i suoi partners accettano è quella di mettere in opera le tecniche più adatte per equalizzare e rendere Gemelli reperti antichi e trivelle moderne, estraendoli quasi in un insieme d’incanto e mostrandole al viandante che si trovi a visitar quei siti. Total come arte, culture antiche e petrolio!
E io dico ancora ch'aspetta a me, 
 for''o barcone stanott'ê ttre, 
e prega 'a Guidi pe' mme vedé... 
Ma nun ce sta nisciuna... ♫
Si era già dimessa.

Un progetto di dimensione interregionale. Il giacimento Tempa Rossa beneficia della vicinanza di infrastrutture esistenti, distanti 8 km.
Così il gas sarà facilmente convogliato alla rete locale di distribuzione SNAM e il petrolio trasportato tramite condotta interrata fino all'oleodotto "Viggiano-Taranto", oleodotto con un diametro di 51 cm e lungo 136 km (di cui 96 in Basilicata) che collega le installazioni petrolifere della Val d'Agri alla Raffineria di Taranto, suo terminale di esportazione.
I partners del progetto Lo sviluppo del progetto Tempa Rossa riunisce grandi gruppi petroliferi mondiali.
Al fianco di TOTAL E&P Italia, operatore incaricato dello sviluppo del progetto, figurano anche Mitsui E&P Italia B S.r.l. e Shell, entrambi con il 25%.

Questo progetto era nato, sembra incredibile, per il progresso economico e sociale della Lucania. Ma ora che c’ha messo le mani la Procura di Potenza, quei poveri cristi della Total non potranno fare più niente per la Lucania.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum