giovedì 7 aprile 2016

Lui guardava il tg dopo la strage di Capaci

"Quando abbiamo saputo della morte di Falcone restammo tutti ammutoliti. Tornai a casa e c'era mio padre che guardava il telegiornale". Così Salvo Riina, figlio di Totò Riina, ricorda la strage di Capaci nell'intervista a Bruno Vespa nella puntata di 'Porta a Porta' su RaiUno.
"Non mi venne mai il sospetto che avesse avuto a che fare con l'attentato" aggiunge.

Salvo Riina: "Mio padre guardava il tg dopo la strage di Capaci"...
e ci credo...
che forse era curioso di sapere se ne fosse rimasto vivo qualcuno?

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum