venerdì 22 aprile 2016

Peppone e don Camillo non se lo meritavano

‘Ndrangheta, Cdm ha sciolto per mafia Brescello. È il primo comune in Emilia Romagna.


Il Consiglio dei ministri ha preso la decisione dopo una lunga ispezione iniziata nell'estate 2015 da parte di una commissione d'accesso nominata dalla prefettura di Reggio Emilia che ha passato al setaccio 15 anni di amministrazione comunale.

- Peppone: "Compagni, la misura è colma! I mafiosi vogliono una prova di forza, ebbene l'avranno!".
- Don Camillo: "Ahi ahi, caro il mio Peppone. Tra moglie e marito non mettere mai il partito!".

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum