mercoledì 11 maggio 2016

Boschi non tiene fedeltà verso le opposizioni sulle Unioni civili

Unioni civili, senza stepchild e obbligo di fedeltà: cosa cambia per le coppie gay.

... nel di dietro, avrà pensato il
deputato Bianconi dei conservatori:
"Il ministro viene,
mette la fiducia, porta il sedere e
se ne va? Ma dove crede di essere?
"
Unioni civili, Boschi mette la fiducia e se ne va: bagarre alla Camera. A nome del governo la ministra per le Riforme Maria Elena Boschi ha posto la questione di fiducia sul disegno di legge sulle unioni civili in discussione alla Camera. La decisione è stata duramente contestata dalle opposizioni anche per le modalità con cui è stata messa in atto: Boschi è entrata in aula poco prima dell'inzio del dibattito generale sul ddl e dopo aver preso parola per esporre la richiesta del governo ha subito lasciato l'emiciclo. Particolarmente animate le proteste del deputato dei Conservatori e riformisti Bianconi che ha detto: "Il ministro viene, mette la fiducia, porta il sedere e se ne va? Ma dove crede di essere?", mentre il capogruppo della Lega Fedriga ha attaccato gli applausi provenienti dai banchi del Pd al momento dell'annuncio. Anche da M5S e Sinistra italiana sono arrivate accuse alla Boschi, ricollegandosi anche all'accostamento fatto dal ministro tra i comitati per il No al referendum sulle riforme e CasaPound.

In fondo, ciò che è nella natura umana non puote cambiarsi.
Anche la ministra ha qualche problema di rapporti con alcuni membri del Parlamento.
Ecco perché ha preferito, arrogantella, di uscirsene, per non dibattere.
Ma tant'è, questa legge è passata anche con la sua fughetta e viene narrata come una conquista di civiltà per questo Paese. C'era una certa uterina urgenza.
Che bello condividerla.
Solo una cosuccia, tanto per rompervi i coglioni: siete una casta anche in questo?
No, dico, per noi dell'altro mondo, quello delle povertà  e delle precarietà dimenticate, che ce ne viene in cambio?
Perché, per essere solo una questione di fiducia, visto che è così semplice porla e poi uscirsene, una legge che ci risollevi è facile farla passare, se qualcuno di voi la propone. Ah già, dimenticavo, noi siamo una casta a parte, siamo gli Intoccabili. Che se ci toccate vi beccate pure la nostra peste.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

2 commenti:

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum