sabato 18 giugno 2016

Christo dei Miracoli sul lago d'Iseo

Iseo, in migliaia camminano sull'acqua con Christo: inaugurazione con sabotaggio lungo la ferrovia.
Rami e striscioni sui binari della Brescia-Iseo contro i Beretta.

Maroniii, sempre il solito!
Te l'avevo detto che
non ci potevi correre su,
né saltare, né suonare,
né distrarti
parlando di politica?
Il mio lago sarà un lago di preghiera.
Ma voi ne avete fatto una
passerella per politici, 

padroni, vip e perditempo.
Quindi, se ci cascate ancora dentro,
giuro su Dio che non vi salvo più!

Christo ha aperto l’installazione sul lago d’Iseo. “The Floating Piers” è considerato un evento internazionale ma capita in una zona di piccoli paesini non abituati al grande turismo di massa: motivo per cui è più utile del solito una guida su come fare una visita. Tutte le informazioni utili (come arrivarci in auto, in treno, in bus, dove inizia il percorso, eccetera) per chi volesse andarci sono qui. Attraversare la passerella è gratuito, e non bisogna prenotarsi. La si può percorrere in entrambi i sensi – non c’è un percorso prestabilito – 24 ore al giorno: a piedi, anche scalzi (lo consiglia l’artista), con cani, passeggini e carrozzine per disabili. Non è possibile salire in bici, con i roller o skateboard. Non si può correre, saltare e nemmeno tuffarsi in acqua. Non ci sono protezioni per evitare di cadere in acqua, ma ci saranno addetti alla sicurezza e bagnini (con gommoni, moto d’acqua e ambulanze nelle vicinanze). Probabilmente ci saranno dei contatori elettronici per gestire il numero di persone sulla piattaforma: per motivi di sicurezza potranno salire circa 10-12mila persone alla volta, che potranno rimanerci quanto vogliono (con buon senso, ovviamente).

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum