lunedì 22 agosto 2016

È sempre colpa di D'Alema se il Premier sta male

Referendum, Renzi: "Comunque vada, le elezioni nel 2018".

L'origine del mal di pancia
del premier è da addebitarsi a D'Alema
Poi attacca D'Alema: "Non utilizzi la consultazione popolare per la sua rivincita".
Continua il cambio di rotta del presidente del Consiglio che nei mesi scorsi aveva annunciato che si sarebbe dimesso in caso di vittoria dei no.

Il premier: "Domani a Ventotene per rilanciare dal basso l'Ue". Perché domani è un altro giorno e si vedrà.
A spignere l'Ue dal basso lo faranno loro tre: Merkel, Hollande e Renzi. Perché l'Ue ha bisogno di valori, ehm... dei nostri euri.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

3 commenti:

  1. Un qualcosina pare che si sciolga: il cesso—mio diletto—fa politica

    RispondiElimina

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum