sabato 22 ottobre 2016

Il coraggio che ti mancava contro Renzi finalmente è venuto tutto fuori, compagno Bersani!


Pier Luigi Bersani: "Pd di Renzi finito, cambiamo statuto: segretario va scelto da iscritti". Ma questo è niente.
È la dichiarazione seguente che è degna del Guinness dei Primati - non del genere pdpeloso.
Eccola: "Quanto al referendum, a domanda secca, tra Grillo e Verdini io scelgo il primo. Noi non dobbiamo demonizzare, ma essere sfidanti e competitivi - prosegue - con le ragioni di quell'elettorato. E aggiungo: con quello che sta accadendo nel mondo a destra, il M5S ha dato una mano a tenere il sistema in equilibrio, portando l'insofferenza sul terreno parlamentare".
Questa frase verrà iscritta nella bacheca della Ditta come una delle più affascinanti metafore bersaniane.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum