domenica 30 ottobre 2016

La nuvola del caos di Fuksas



Fischi e grida di disapprovazione per la sindaca Virginia Raggi durante l'inaugurazione della Nuvola: la sindaca ha infatti parlato di sprechi di denaro per la realizzazione dell'opera (18 anni per realizzarla, 363 milioni di euro di costi, 15 ascensori di cui 8 panoramici).

L'archistar Massimiliano Fuksas, progettista dell'opera, ha però risposto così: "In Italia non si parla d'altro che di costi. Non di cultura, non d'arte. Ve li ridico: parliamo di 275 milioni come cifra a base d'asta nel 2007, cioè 10 anni fa. Quella di oggi, a consuntivo, è 238,9 milioni". Anche se per la sottosegretaria all'Economia Paola De Micheli l'opera sarebbe costata in tutto quasi 500 milioni: "Non la conosco" ha detto Fuksas, "e comunque non è vero. Alla fine in realtà abbiamo risparmiato. Parliamo dell'opera, basta polemiche".

Purtroppo, appena hanno ripreso a parlare dell'opera è scoppiata la teoria del caos: la prevedibilità caotica dell''inaugurazione della Nuvola di Fuksas ha provocato una bordata di fischi alla sindaca Raggi che ha avuta l'impudenza di parlare di vile denaro al cospetto di tant'arte!

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum