mercoledì 7 dicembre 2016

L'ultimo duro commiato di Napolitano al suo pupillo

In Senato passa la fiducia sulla manovra, Renzi alle 19 sale al Quirinale e si dimette.
- Ma poi torna?
- Sì, sotto mentite spoglie.
- E non lo riconoscerà nessuno?
- Muterà linguaggio, comportamento e promesse.
- Ah be', in questo caso, sì che non lo riconoscerà nessuno.

Napolitano:
"Il voto subito è
tecnicamente incomprensibile
".
Un'autentica perla di saggezza a vita.
E c'è chi preme per un Renzi-bis. La Consulta: "Su Italicum data del 24 gennaio scelta secondo regole".

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum