giovedì 1 dicembre 2016

Prodi: Meglio succhiare un osso oggi che assaggiare un bastone domani

Sull'osso, manco li cani se lo succhiano, se non è bello midolloso. Per non parlare del bastone... euro-renziano. Scusi, ex presidente, ma deve conoscerlo bene l'osso di Renzi, se lo preferisce al bastone.
Tra di voi, come Casta, dico.

"Vorrei anche precisare
che questo mio sofferto Sì
è una vendetta calma e serena,
ripensata con ponderazione e gratitudine
nei confronti dei miei ex amiconi,
che mi hanno pugnalato mentre stavo
raccogliendo le olive sotto
l'Ulivo di famiglia"
Ecco il pensiero profondo di Prodi: "Un sì naturalmente rispettoso nei confronti di chi farà una scelta diversa - prosegue l'ex presidente della Commissione Ue - Dato che nella vita, anche le decisioni più sofferte debbono essere possibilmente accompagnate da un minimo di ironia, mentre scrivo queste righe mi viene in mente mia madre che, quando da bambino cercavo di volere troppo, mi guardava e diceva: 'Romano, ricordati che nella vita è meglio succhiare un osso che un bastone'. E senza tema di essere pedante mi ripeto: Per fare la cosa giusta bisogna anche saper essere impopolari. E questo sì lo è... impopolare!".

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su OKNotizie condividi su Segnalo condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

2 commenti:

Pirima pondera e poi scrivi.

Heracleum