venerdì 20 gennaio 2017

Trump ai piedi di Lincoln

Trump, è il giorno del giuramento. Tensione a Washington e marce di protesta contro il 45° presidente Usa.

Amici, state facendo troppo chiasso e fracasso,
ancor prima del giuramento ufficiale. Siete
inutilmente preoccupati. Non dovete esserlo:
io saprò sorprendervi! Intanto con i
25 milioni di posti di lavoro.
Già solo questo dovrebbe farvi
impazzire di gioia. Più in là
vedrò di strabiliarvi con la
liberalizzazione dei vostri più
reconditi desideri.

Lo giuro!
La festa dell'insediamento del 45° presidente degli Stati Uniti rischia di essere un’ulteriore occasione di scontro. Centinaia di persone marciano non per celebrare ma per contestare e 60 democratici del Congresso non partecipano alla cerimonia. Attesa per la “Women’s March on Washington” del 21 gennaio: arriveranno nella capitale 1200 bus, contro i 200 previsti per oggi.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

2 commenti:

  1. sono quei momenti in cui vorresti dare una testata in un muro dopo una lunga rincorsa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma perché farsi del male per uno come costui? Pensiamo e costruiamo per il bene, invece.

      Elimina

Pirima pondera e poi scrivi.