sabato 8 aprile 2017

La Sicilia liberata con Sgarbi governatore

Sgarbi, annuncio provocazione in tv: «Mi candido governatore in Sicilia».
Lo ha detto intervenendo alla trasmissione della tv locale «Casa Minutella» .

Con Sgarbi governatore, che
come un Dio scenderà a Noi,
saremo liberi davvero:
"Diu a cu' voli beni
manna cruci e peni".

Perché, siccome Dio
vuole bene anche a noi,
Lui ci manda croci e pene.
Che quelle che già abbiamo
non ci bastano più.

“Mi candido a Presidente della Regione siciliana”. Ecco l’ultima provocazione del critico d’arte Vittorio Sgarbi. Ad annunciarlo lo stesso Sgarbi intervenendo alla trasmissione ‘Casa Minutella’ su Trm. “L’ho deciso stanotte - spiega - e ho già molte idee per la Regione”. Occhi puntati sui musei, sulle pale eoliche che, come ha annunciato vuole “distruggere”, ma anche sul turismo. “Ho molte idee - dice Sgarbi che in passato è stato sindaco di Salemi, nel Trapanese - e penso che i siciliani mi voteranno”.
Certo che lo voteranno. Le capre saranno le prime.

Condividi e VOTA questo articolo
condividi su Diggita condividi su Fai Informazione segnala su ziczac BlogNews
AddThis Social Bookmark Button

Nessun commento:

Posta un commento

Pirima pondera e poi scrivi.